HOME > LOMBARDIA > MANTOVA > MUSEI

 

Guida della città
profilo artistico
musei
hotel
I dintorni di Mantova
Sabbioneta

 

Città della Lombardia
Milano
Brescia
Mantova

In Italy Today
Le guide d'Italia:
> le città d'arte
> l'elenco completo
> le regioni d'Italia
Eventi e mostre
Hotel e B&B

 

MUSEI DI MANTOVA

Palazzo Ducale:
si trova sul lato orientale di Piazza Sordello ed è caratterizzato da una sequenza di porticati, monofore e bifore in un complessivo aspetto tardo-medievale. La costruzione iniziò dopo l’avvento dei Gonzaga al potere, 1328, e da questo momento e fino al termine della dinastia regnante, 1707, si susseguirono fasi alterne di costruzione, trasformazione, inglobamento.
La collezione artistica originaria era tra le più celebri d’Europa per ricchezza e qualità, ma venne dispersa tra il 1627 e il 28 quando gli stessi duchi ne iniziarono la vendita. Il palazzo venne restaurato nel 1899 – quando era privo di ogni suppellettile, se non degli affreschi – e dal 1915/20 iniziò ad ospitare le collezioni del Museo Civico e l’attuale Museo di Palazzo Ducale si basa proprio su questo fondo. Affreschi di Pisanello e di Mantegna si alternano, nel corso della visita a quadri di Rubens, a statue classiche e ad ambienti caratteristici quali lo Studiolo. Anche i giardini e i cortili interni sono notevoli e perfettamente conservati.


Museo Nuvolari – Guerra:
una curiosa esposizione che trova posto in un salone del medievale Palazzo del Podestà in Piazza del Broletto. Il museo è dedicato a due glorie della città: il pilota Tazio Nuvolari e il ciclista Learco Guerra.


Museo Diocesano Francesco Gonzaga:
si trova in Piazza Virgiliana nell’antico monastero di S. Agnese, è stato aperto nel 1983. vi sono ospitate le oreficerie sacre del Duomo e della Basilica di S. Barbara e un’importante raccolta di armature quattrocentesche. Ma vi sono anche opere pittoriche, affreschi e sinopie, disegni e miniature. Tra le varie firme, vi sono opere di Mantegna e di Correggio.


Palazzo d’Arco:
in Piazza S. Giovanni, è il lascito di una casata trentina trasferitasi a Mantova nel 1700. L’edificio venne costruito alla fine del XVIII secolo e dal 1973 è stato trasformato in fondazione. L’interno non solo conserva mobili e suppellettili d’epoca, ma conserva intatto l’aspetto di dimora patrizia e nelle sale trovano posto anche una importante collezione naturalistica, un archivio e una biblioteca con celebri codici miniati. Bellissime sono la Sala della Giustizia e la Sala dello Zodiaco, quest’ultima decorata con affreschi prospettici e ricavata in un’ala del palazzo che ingloba una parte di edificio rinascimentale (gli affreschi risalgono infatti al secondo decennio del ‘500).


Palazzo Te:
si trova alla fine dell’asse viario che partendo dal centro, lungo via Roma, arriva a Piazzale Vittorio Veneto. Il nome del Palazzo deriva dalla località suburbana su cui sorse (il “tejeto” ovvero luogo di capanne, oppure una deformazione di “tiglieto” luogo dei tigli). Più che un palazzo, va inteso come grandiosa villa. È opera cinquecentesca che porta la firma di Giulio Romano, pittore e architetto della scuola di Raffaello. Serviva agli svaghi dei duchi ed era collegato alle scuderie di corte. L’esterno mescola eleganza cinquecentesca ad aspetti più rustici. L’interno è fastosamente decorato e il percorso segue la successione delle sale a tema mitologico il cui nome deriva dal soggetto degli affreschi decorativi insigni esempi del manierismo del XVI secolo. Le sale più famose sono la Sala dei Cavalli, la Camera di Psiche, la Camera dei Venti, la Camera dei Giganti.

 

MANTOVA
MUSEI

Musei in Italia

 

HOME > LOMBARDIA > MANTOVA > MUSEI

ART TRAVEL LINK - SITI WEB SELEZIONATI

  • Musei d'Italia - http://www.initalytoday.com/it/musei/
    Guida d'Italia e Art link directory con informazioni sulle principali città: arte, architettura, musei e mostre.
  • ... ask to put your art-link here!

 

Art Travel directory

SUGGEST AN ART/TRAVEL-SITE

 

In Italy Today ama l'arte

IN ITALY HOTELS NETWORK