BRESCIA

La storia della città di Brescia, attualmente un centro industriale e commerciale dell’Italia del Nord, testimonia alcuni momenti di particolare splendore architettonico e artistico e questo fin dai tempi più remoti.
Ad esempio nell’età imperiale romana la città fu un polo di notevole importanza, testimoniato da un fervore architettonico di cui oggi restano i reperti custoditi nel nuovo complesso museale di S. Giulia e gli scavi archeologici visibili nella stesso complesso. In città si possono ancora vedere i resti dell’antico Tempio Capitolino e quelli del Foro di fondazione romana.
Anche durante il Medioevo Brescia conobbe un momento di particolare rilievo: dapprima sotto il ducato longobardo nell’ VIII sec. e poi come Libero Comune e membro della Lega Lombarda storica nel XII e nel XIII sec.. A questa fase appartengono monumenti particolarmente significativi come il Duomo Vecchio detto Rotonda, la chiesa di S. Salvatore, il “Broletto” e S. Francesco.
Dal 1426 e fino al 1797 Brescia passa sotto il dominio della Repubblica di Venezia e questo stimolò una nuova stagione architettonica – la Loggia, S. Maria dei Miracoli – e soprattutto lo sviluppo di una importante scuola locale di pittura che annoverava artisti come il Romanino, il Moretto e Savoldo tutti maestri di uno stile che associava il realismo dei personaggi e dei volti con un uso estremamente suggestivo del colore.

La struttura urbanistica della città di Brescia rivela ancora oggi l’origine romana nel suo impianto regolare a “castrum” e stranamente presenta due piazze principali, due centri contigui e collegati: Piazza della Vittoria – che rappresenta il moderno centro della città, progettata in stile razionalista/classicheggiante e rigoroso da Marcello Piacentini nel 1932 – e Piazza della Loggia.

Piazza della Loggia è il cuore rinascimentale di Brescia: è cinta da edifici di carattere rinascimentale come la Torre dell’Orologio con i due mori che ricorda quella di Piazza S. Marco a Venezia, i Portici, il Palazzo del Monte di Pietà ed è appunto dominata dalla Loggia che dà il nome alla piazza stessa.
La Loggia risale ad un periodo che va dal 1492 al 1574 ed è i stile veneto-lombardo. Presenta un pianterreno in parte porticato con arcate classicheggianti e un piano superiore di tipo palladiano. In Piazza della Loggia c’è anche un richiamo alla storia italiana recente: sul lato Est una stele commemorativa disegnata dall’architetto Carlo Scarpa ricorda le vittime del tragico attentato terroristico del 28 maggio 1974.

PAG. 1 | 2 | avanti >>

BRESCIA
città d'arte

regione Lombardia
Foto Tour
(in progress)

 

 

Guida della città
profilo artistico
musei
hotel

 

Città della Lombardia
Milano
Brescia
Mantova

In Italy Today
Le guide d'Italia:
> le città d'arte
> l'elenco completo
> le regioni d'Italia
Eventi e mostre
Hotel e B&B

 

 



ART TRAVEL LINK - SITI WEB SELEZIONATI

  • Your ArtTravelSite - http://www.yoursite.com
    Description of the site.
  • ... ask to put your art-link here!

 


Vuoi inserire un LINK?
Hai un HOTEL o un'altra attività legata al TURISMO IN ITALIA?

Promuovilo nella pagina della tua città dentro IN ITALY TODAY!
OFFERTE PROMOZIONALI PER I PRIMI LINK

Art Travel directory

SUGGEST AN ART/TRAVEL-SITE

 

In Italy Today ama l'arte

© IN ITALY HOTELS NETWORK