Monopoli
Questo file si trova su Wikimedia Commons. Clicca sulla foto per vedere la sua pagina di descrizione e la sua licenza.

MONOPOLI

In un tratto di costa adriatica costellato di splendide spiagge e cale ed a pochi chilometri da Polignano a Mare, si può visitare Monopoli conosciuta anche come la città delle cento contrade.

Il nome della città deriva dal greco monos (solo) e polis (città), con riferimento alla città peuceta solitaria di Dirium o Dyria.

La fondazione della città di Monopoli avvenne per mano degli abitanti di Egnazia in fuga per le devastazioni operate dagli Ostrogoti di Totila durante la guerra greco-gotica (535-553 d.C.). L'esito di questa guerra fu di assegnare la Puglia per secoli ai domini occidentali dell'Impero Romano d'Oriente.
A contrastare questo dominio arrivarono i Longobardi nel VII secolo come raccontato dallo storico Paolo Diacono (663).

Lo sviluppo di Monopoli come porto commerciale la mise successivamente al centro di scontri che vide come attori principali Saraceni, Longobardi, Normanni e Bizantini.
Nel 1042 la città fu assediata e distrutta da Maniace, il quale divenne in seguito imperatore bizantino.
Nel 1086 venne avviata dai Normanni la fondazione del Castello di Santo Stefano, poi divenuto abbazia benedettina e ricovero sicuro per le navi dirette in Terra Santa sotto la gestione dei Cavalieri di Malta (XIII sec.).

Non molto tempo dopo il vescovo Romualdo volle edificare una cattedrale romanica sui luoghi di culto pagani (1107) la quale sarà intitolata alla Madonna della Madia per il ritrovamento su una zattere di un'icona a lei dedicata nel 1117. La zattera venne usata per la costruzione del tetto della Cattedrale che da tempo giaceva incompiuta.

Monopoli nei secoli di dominazione normanna, sveva ed angioina si arricchisce allargando la sua influenza sulle città circostanti. Solo eventi di pestilenza, carestie ed il malgoverno degli Angiò fece invertire il processo di sviluppo urbano.
Nel 1401 Monopoli divenne feudo degli Orsini.

Sotto la dominazione aragonese (1442) nel 1456 la città fu assediata e conquistata dai Veneziani che andavano via via allargando il loro impero commerciale nell'Adriatico e nel Mediterraneo. Venezia dominò le coste pugliesi fino al secolo successivo (1530) quando i cittadini di Monopoli, per evitare di vedere nuovamente infeudata la loro città, pagarono di tasca propria la loro autonomia all'Imperatore Carlo V d'Asburgo con 51.000 ducati.
Pochi anni prima (1528) nell'ambito degli scontri tra truppe spagnole e franco-veneziane nel sud Italia, Monopoli venne cinta d'assedio dal comandante da Alfonso d'Avalos, fedele a Carlo V d'Asburgo.

Nello stesso secolo per fronteggiare le pericolose incursioni dei Turchi furono erette delle mura difensive e alcune torri di avvistamento lungo la costa.
Il dominio spagnolo s'interruppe nel 1713 quando iniziò il ventennio di dominazione austriaca dopo la quale Monopoli e l'intero sud Italia entrò a far parte del Regno delle Due Sicilie sotto i Borboni (1734).

La città aderì come molte altre ai moti insurrezionali del XIX secolo ispirati daigli ideali della rivoluzione francese e dall'esperienza del governo repubblicano di Bonaparte e Murat (1806-1815). Il processo si concluse con il voto plebiscitario nel 1860 e la successiva annessione al Regno d’Italia (1861).

Sia durante la Prima che la Seconda Guerra Mondiale Monopoli venne bombardata dal mare (1916, 1940).

Monopoli oggi è una delle mete turistiche di maggiore importanza in Puglia in virtù della sua storia e per la bellezza della sua costa, costellata di cale e lidi sabbiosi.

Tantissime le mete turistiche in città ed impossibili da elencare ma ricordiamo le maggiori: il Castello Carlo V, l'Ospedale Gerosolomitano (1350), l'Ospedale S. Giacomo, Palazzo Palmieri, la Biblioteca Comunale Rendella, l'Abbazia di Santo Stefano, la cinquecentesca cinta muraria, Piazza Vittorio Emanuele.

Tra le chiese, eccettuata la Cattedrale romanic che però ha aspetto settecentesco, vale la pena visitare la Basilica di S. Maria Amalfitana (XX sec.), la Chiesa SS. Apostoli Pietro e Paolo, di fondazione paleocristiana, le cniquecentesche chiese di S. Francesco da Paola e S.Domenico.

MONOPOLI
città d'arte

regione Puglia

 

Guida della città
profilo artistico
musei
eventi

Visita Monopoli
Alberghi a Monopoli

 

Città della Puglia
Andria
Barletta
Bari
Brindisi
Foggia
Lecce
Taranto
Trani
Altre città d'arte
Acaya
Alberobello
Alezio
Altamura

Ascoli Satriano

Bisceglie
Bitonto
Bovino
Calimera
Canosa
Casarano
Castel del Monte
Castellaneta
Ceglie Messapica
Cerignola
Cisternino
Conversano
Copertino
Cutrofiano

Francavilla Fontana

Galatina
Gallipoli
Gioia del Colle
Giovinazzo
Gravina
Grottaglie
Isole Tremiti
Locorotondo
Lucera
Maglie
Manduria
Manfredonia
Martano
Martina Franca
Massafra
Melendugno
Melpignano
Mesagne
Modugno
Molfetta
Monopoli
Monte Sant'Angelo
Nardò
Ostuni
Otranto
Parabita
Peschici
Poggiardo
Polignano a Mare
Putignano
Ruvo di Puglia
San Ferdinando di Puglia
San Vito dei Normanni
San Severo
Specchia
Terlizzi
Tricase
Troia
Ugento
Vico del Gargano
Vieste
Siti Archeologici
Egnazia
Ordona (Herdonia)
Oria
Siponto

In Italy Today
Le guide d'Italia:
> le città d'arte
> l'elenco completo
> le regioni d'Italia
Eventi e mostre
Hotel e B&B

 

 


ART TRAVEL LINK - SITI WEB SELEZIONATI

  • Your ArtTravelSite - http://www.yoursite.com
    Description of the site.
  • ... ask to put your art-link here!

 


Vuoi inserire un LINK?
Hai un HOTEL o un'altra attività legata al TURISMO IN ITALIA?

Promuovilo nella pagina della tua città dentro IN ITALY TODAY!
OFFERTE PROMOZIONALI PER I PRIMI LINK

Art Travel directory

SUGGEST AN ART/TRAVEL-SITE

 

In Italy Today ama l'arte

© IN ITALY HOTELS NETWORK