Prato della Valle - Padova

PADOVA

Padova è protagonista della storia veneta sin dall’antichità. Era un importante centro già al tempo dei romani – nel 59 a.C. qui nacque lo storico Tito Livio – come testimoniano i resti di un’Arena. Nel periodo comunale la storia della città fu particolarmente turbinosa – ma pur sempre importante per la cristianità in quanto S. Antonio detto appunto da Padova, ma in effetti originario di Lisbona, passò qui gli ultimi suoi anni – per poi sfociare in un periodo di grande sviluppo culturale ed artistico sotto la signoria dei Carraresi dal 1318 al 1405 grazie alla presenza di insigni studiosi ed artisti richiamati anche dall’Università attiva già dal 1222.

Nel periodo dei Carraresi la città vede sorgere alcuni dei suoi monumenti più famosi: il Palazzo della Ragione, la Basilica di S. Antonio, la Chiesa degli Eremitani, la Cappella degli Scrovegni con gli affreschi di Giotto quasi anticipando il ruolo che avrà Firenze nel 1400.
Nel 1405 Padova passa sotto il dominio di Venezia pur continuando a svolgere un ruolo autonomo nella cultura e nell’arte anche grazie alla presenza di artisti come Mantegna e Donatello. Nonostante tutto questo la città non ha mai assunto un aspetto monumentale e il suo tracciato urbano è assai irregolare, alternando larghe piazze a piccole vie porticate e pittoresche, specie nella zona del vecchio ghetto, oggi restaurata e vivace centro di gallerie d’arte, botteghe antiquarie e caffetterie.

Oggi la vita della città è caratterizzata dal turismo, dagli eventi culturali, dall’Università e della famosa Fiera Campionaria che con le sue attività lungo tutto l’anno e con i suoi padiglioni sempre in espansione è diventata uno dei poli economici più importanti del nord di’Italia.

Un percorso nella città dovrebbe iniziare dalla Chiesa degli Eremitani che risale al 1276/1306 ed ha forme romanico/gotiche; l’interno è sontuoso a navata unica con soffitto in legno a carena di nave. La chiesa non solo è un pantheon dell’antica società patavina ma è un simbolo stesso della città essendo stata distrutta dai rovinosi bombardamenti dell’ 11 marzo 1944: testimonianza di questa distruzione e poi della ricostruzione sono i resti ricomposti degli affreschi di Andrea Mantegna nella Cappella Ovetari.
Di fianco alla chiesa sorge la Cappella degli Scrovegni – dal cognome della famiglia committente – lo scrigno del capolavoro di Giotto: i 38 riquadri con storie di Maria e Gesù e il grande Giudizio Universale dipinti fra il 1303 e il 1305 che rappresentano la nascita della moderna pittura italiana, con caratteristiche prospettiche, di colore e di caratterizzazione dei personaggi che già sembrano anticipare l’umanesimo.

PAG. 1 | 2 | avanti >>

PADOVA
città d'arte

regione Veneto

 

 

Guida della città
profilo artistico
musei
mostre

Visita Padova
Alberghi a Padova

 

Città del Veneto
Venezia
Padova
Treviso
Verona
Vicenza
Altre città d'arte
Abano Terme
Asolo
Cortina d'Ampezzo
Jesolo
Montegrotto Terme
Peschiera del Garda

In Italy Today
Le guide d'Italia:
> le città d'arte
> l'elenco completo
> le regioni d'Italia
Eventi e mostre
Hotel e B&B

 

 



ART TRAVEL LINK - SITI WEB SELEZIONATI

Studio di psicoterapia Pancallo Studio di Psicologia Pancallo - http://www.pancallo.it/
Studio di Psicologia e Psicoterapia di coppia e gruppo a Treviso: terapie per anoressia, ansia, bulimia. Psicoterapie di gruppo, familiari e sessuologia...
--------------------------------------------------------------------------------------------

  • ... Hai un sito da promuovere? Metti qui il tuo link!

 


Vuoi inserire un LINK?
Hai un HOTEL o un'altra attività legata al TURISMO IN ITALIA?

Promuovilo nella pagina della tua città dentro IN ITALY TODAY!
OFFERTE PROMOZIONALI PER I PRIMI LINK

Art Travel directory

SUGGEST AN ART/TRAVEL-SITE

 

In Italy Today ama l'arte

© IN ITALY HOTELS NETWORK