Ragusa
Questo file si trova su Wikimedia Commons. Clicca sulla foto per vedere la sua pagina di descrizione e la sua licenza.

RAGUSA

Vicino a Modica, nella parte settentrionale della Sicilia, sorge Ragusa, città di origini antichissime e capoluogo più a sud d'Italia.

Il suo territorio, nella parte della collina di Ibla, risulta essere abitato fin dal III millennio a.C. come dimostrato dai ritrovamenti e dalle necropoli a forno di epoca successiva (VIII sec. a.C.) ma comunque pre-ellenica.
Con l'arrivo dei greci i Siculi vennero spinti verso l'interno e fondarono Hybla Heraia.
Caduta successivamente nell'orbita greca fu testimone dello scontro tra Cartaginesi e Siracusani (V e IV sec. a.C.) fino all'arrivo dei Romani (III sec. a.C.).

Dopo la fine dell'Impero Romano, le successive invasioni di Goti e Vandali e la parentesi del Regno Ostrogoto conclusasi con la guerra greco-gotica del 535, Ragusa passò in mano bizantina venendo fortificata. Gli stessi Bizantini avviarono anche la costruzione di un castello difensivo.

Conquistata dagli Arabi nel 848 rimase sotto il loro dominio fino alla conquista normanna della Sicilia. Nel 1091 la città venne assegnata a Goffredo d'Altavilla, figlio illegittimo del conte Ruggero, ed assunse l'aspetto medievale che ancora oggi si può riconoscere in alcune aree di Ragusa.
Dopo gli Svevi e la parentesi angioina, Ragusa passò sotto la gestione della famiglia Chiaramonte nel 1296 sotto la quale fu unificata alla contea di Modica.
Nel XV secolo sotto la gestione dei Cabrera Ragusa conobbe un periodo di sviluppo economico e sociale.

Con il terremoto del 1693 Ragusa perde il Castello e gran parte del suo patrimonio architettonico. La città scende dal colle per espandersi nell'attuale area di Corso Italia. Un'espansione che procedette poi verso zone più alte durante il XIX e XX secolo al punto tale che per alcuni anni la città era divisa in due comuni differenti (1865).

la visita della città deve includere il Museo Archeologico Regionale Ibleo che ospita un'importante raccolta di antichi reperti di differenti epoche: preistorica, sicula, greca e romana.
Qui vicino si può visitare la Cattedrale di S.Giovanni Battista (XVIII sec.) e S.Maria delle Scale che collega le due città così come la grande scalinata tra Ragusa Superiore e Inferiore.
Si arriva quindi al Duomo di S.Giorgio (1738) con cupola neoclassica.

RAGUSA
città d'arte

regione Sicilia, isola

 

Guida della città
profilo artistico
musei

Visita Ragusa
Alberghi a Ragusa

 

Città della Sicilia
Palermo
Agrigento
Catania
Enna
Messina
Siracusa
Trapani
Altre città d'arte
Acireale
Alcamo
Caccamo
Caltagirone
Caltanissetta
Castelvetrano
Cefalù
Erice
Gela
Lentini
Licata
Lipari
Marsala
Mazara del Vallo
Milazzo
Modica
Monreale
Noto
Palazzolo Acreide
Piazza Armerina
Ragusa
Randazzo
Sciacca
Scicli
Taormina
Termini Imerese
Siti Archeologici
Akrai
Megara Iblea
Morgantina
Mozia
Pantalica
Segesta
Selinunte
Tindari
Valle dei Templi
Villa Romana del Casale

In Italy Today
Le guide d'Italia:
> le città d'arte
> l'elenco completo
> le regioni d'Italia
Eventi e mostre
Hotel e B&B

 

 


ART TRAVEL LINK - SITI WEB SELEZIONATI

  • Your ArtTravelSite - http://www.yoursite.com
    Description of the site.
  • ... ask to put your art-link here!

 


Vuoi inserire un LINK?
Hai un HOTEL o un'altra attività legata al TURISMO IN ITALIA?

Promuovilo nella pagina della tua città dentro IN ITALY TODAY!
OFFERTE PROMOZIONALI PER I PRIMI LINK

Art Travel directory

SUGGEST AN ART/TRAVEL-SITE

 

In Italy Today ama l'arte

© IN ITALY HOTELS NETWORK