Piazza - Marsala
Questo file si trova su Wikimedia Commons. Clicca sulla foto per vedere la sua pagina di descrizione e la sua licenza.

MARSALA

Situata sulla cosata all'estremità occidentale della Sicilia, Marsala è celebre per il suo vino.

La città fu fondata dagli abitanti di Mozia, città fenicia fondata nell'VIII sec. a.C. per il controllo commerciale delle coste occidentali e distrutta da Dioniso II di Siracusa nel 397 a.C. I cittadini in fuga fondarono Lilibeo, che significa "che guarda la Libia", l'odierna Marsala.
Nel 350 a.C. i Fenici eressero imponenti mura a protezione della città.
Durante la Prima Guerra Punica (264-241 a.C.) Marsala fu assediata per nove anni a partire dal 250 a.C. dalle truppe romane comandate dai consoli Gaio Atilio Regolo e Lucio Manlio Vulsone le quali distrussero alcune torri della cinta muraria.
In seguito all'esito finale della battaglia delle Isole Egadi, Lilibeo nel 241 a.C. passò ai Romani i quali ne fecero la loro base navale maggiore e capoluogo di province occidentali. Divenne allora tanto ricca di ville e splendidi edifici pubblici da essere chiamata splendidissima urbs da Cicerone.
La fine dell'Impero segnò anche la sua fine: fu devastata dai Vandali nel V secolo a.C.
Passò nel VI secolo all'impero bizantino di Giustiniano ma non furono secoli floridi in quanto l'Imperatore non si interesava troppo della Sicilia la quale era spesso messa a saccheggio dai pirati.
Nell'830 fu conquistata dagli Arabi che ne fecero il principale centro di scambio con l'Africa dandole nome Marsa Allah (Porto di Alì).
Marsala si sviluppò urbanisticamente con pianta araba: città protetta da cinta muraria quadrangolare con castello a protezione.
I Normanni arrivarono nel 1072, seguiti dagli Svevi (1194) in seguito al matrimonio di Enrico VI di Svevia con la normanna Costanza d'Altavilla (1185), madre di Federico II, lo stupor mundi. Seguirono gli Angioini (fine XIII sec.) e gli Aragonesi (XIV sec.) sotto i quali la città fu popolata di chiese, monasteri ed edifici pubblici. A frenare lo sviluppò ci pensò nel 1575 l'imperatore Carlo V il quale interrò il fiorente porto per fermare le continue incursioni saracene.
Dopo un declino durato 2 secoli, nei quali tuttavia la città assunse un aspetto barocco nelle chiese e negli edifici, Marsala riprese a svilupparsi grazie all'industria vinicola introdotta dall'inglese Giovanni Woodhouse (1773) ai quali seguirono altri tra i quali la famiglia Florio (1833).
L'11 maggio 1860 Garibaldi sbarcava a Marsala iniziando la spedizione dei mille.

Nel centro della città, Piazza della Repubblica, si possono visitare la Cattedrale di S. Tommaso di Canterbury (1628), la Chiesa di S.Giuseppe (1680) e Palazzo VII Aprile (1576). Qui vicino sorge il Monastero di S.Pietro, sede del Museo Civico, la Chiesa del Purgatorio (1569), la Chiesa ed il Convento del Carmine.
Impossibile evitare una visita al Museo Archeologico sul lungomare. In viale Vittorio Veneto è possibile visitare i resti di un quartiere romano tra i quali spicca un edificio termale del III sec. d.C..

MARSALA
città d'arte

regione Sicilia, isola

 

Guida della città
profilo artistico
musei

Visita Marsala
Alberghi a Marsala

 

Città della Sicilia
Palermo
Agrigento
Catania
Enna
Messina
Siracusa
Trapani
Altre città d'arte
Acireale
Alcamo
Caccamo
Caltagirone
Caltanissetta
Castelvetrano
Cefalù
Erice
Gela
Lentini
Licata
Lipari
Marsala
Mazara del Vallo
Milazzo
Modica
Monreale
Noto
Palazzolo Acreide
Piazza Armerina
Ragusa
Randazzo
Sciacca
Scicli
Taormina
Termini Imerese
Siti Archeologici
Akrai
Megara Iblea
Morgantina
Mozia
Pantalica
Segesta
Selinunte
Tindari
Valle dei Templi
Villa Romana del Casale

In Italy Today
Le guide d'Italia:
> le città d'arte
> l'elenco completo
> le regioni d'Italia
Eventi e mostre
Hotel e B&B

 

 


ART TRAVEL LINK - SITI WEB SELEZIONATI

  • Your ArtTravelSite - http://www.yoursite.com
    Description of the site.
  • ... ask to put your art-link here!

 


Vuoi inserire un LINK?
Hai un HOTEL o un'altra attività legata al TURISMO IN ITALIA?

Promuovilo nella pagina della tua città dentro IN ITALY TODAY!
OFFERTE PROMOZIONALI PER I PRIMI LINK

Art Travel directory

SUGGEST AN ART/TRAVEL-SITE

 

In Italy Today ama l'arte

© IN ITALY HOTELS NETWORK