Palazzo Spinola
Questo file si trova su Wikimedia Commons. Clicca sulla foto per vedere la sua pagina di descrizione e la sua licenza.

CAMPO LIGURE


Lungo il corso del torrente Stura e circondato dai territori compresi nel Parco Naturale Regionale del Beigua e nel Parco delle Capanne di Marcarolo Campo Ligure è un borgo che conserva importanti emergenze architettoniche appartenenti a varie epoche storiche.

Storia

I lavori di costruzione della linea ferroviaria Genova-Acqui Terme hanno svelato il significato del toponimo: qui in epoca romana esisteva un campo militare sorto sotto l'Imperatore Aureliano (270-275 d.C.) a protezione del confine appenninico dalla pressione di popoli germanici sempre più organizzati in eserciti. Lo stesso schema urbanistico dell'attuale centro di Campo Ligure richiama fortemente l'impianto tipico dei campi militari romani studiati.
Il presidio fu poi sviluppato dai Bizantini nel VI secolo per far fronte ai Longobardi i quali successivamente introdussero il culto di San Michele Arcangelo facendo edificare una Pieve visitabile ancora oggi (VII sec.).

Dopo la ripartizione in tre marche delle terre liguri voluta da Berengario II re d'Italia (958) Campo Ligure confluì in quella degli Aleramo e, nel secolo successivo, nel ramo aleramico dei Del Vasto di Savona.
Fu quindi feudo dei Vento e dei Del Bosco che lo ressero fino al 1217 quando passò brevemente alla Repubblica di Genova. Dopo gli accesi scontri tra guelfi e ghibellini Campo Ligure ridivenne feudo venendo assegnato alla famiglia Spinola di Genova (1293). Da questo momento la storia di Campo Ligure fu contrassegnata dall'attrito tra la popolazione, che voleva preservare l'autonomia del feudo imperiale, e gli Spinola, che volevano estendere a Campo la loro fede ghibellina.

Nel XVI secolo scoppiò per contese territoriali il conflitto con il vicino feudo genovese di Masone e solo l'apparizione della Madonna presso il Monte Bonicca (11 settembre 1595) poté porre fine agli scontri sanguinari e la firma sul trattato di pace (10 ottobre 1595).
Dopo pochi anni però lo scontro tra Campesi e gli Spinola culminò nell'assedio di truppe mercenarie còrse assoldate dai feudatari e la popolazione asserragliata nel borgo (luglio 1600). Nei giorni tra il 22 e il 26 luglio Campo fu saccheggiata e messa a fuoco, i rivoltosi messi al bando per 36 anni da parte di Genova. Tutto ciò non pose fine alle contese se ancora nel Settecento l'Imperatore Carlo VI confermò con un rescritto a Campo gli antichi privilegi locali ammonendo gli Spinola di rispettarli (1721).
La fedeltà alla Corona imperiale costò a Campo notevoli perdite economiche durante la guerra di successione austriaca (1746-1748) che pose il borgo al centro di movimenti di truppe imperiali.

Il Settecento fu anche un secolo di sviluppo economico derivato dallo sviluppo dell'industria metallurgica del ferro per la produzione di manufatti navali.
Con la discesa di Napoleone Bonaparte in Italia (1797) ed il crollo della Repubblica di Genova Campo entrò a far parte della Repubblica Ligure (1797-1804) e quindi dell'Impero Francese (1804-1814). Il Congresso di Vienna portò Campo nel Regno di Sardegna (1815) nonostante i cittadini avessero alzato in paese l'aquila imperiale per riavere indietro gli antichi statuti.
Nel 1861 il borgo fu annesso al Regno d'Italia.

Visita alla città

In costruzione...

Luoghi d'interesse

- Castello Spinola (medievale, XII sec.?)
- Chiesa della Natività della Maria Vergine (XV sec.)
- Palazzo Spinola (XIV sec.)
- Ex Convento e Chiesa dei Santi Michele e Cristino (1655)
- Oratorio di nostra Signora Assunta (XVI sec.)
- Oratorio dei Santi Sebastiano e Rocco (1647)
- Ponte medievale sul torrente Stura (IX sec.)
- Pieve di San Michele Arcangelo (VIII sec.)
- Cappella Matri Salvatoris (1901-6)
- Cappella Regina Pacis (XX sec.)
- Cappella di Sant'Antonio
- Chiesa di Santa Maria Maddalena (medievale)
- Giardino botanico di Pratorondanino

Musei

- Museo della Filigrana Pietro Carlo Bosio

Eventi

- Mercatino dell'Antiquariato a giugno
- Festa di santa Maria Maddalena la domenica successiva al 22 luglio
- Festa campestre presso la Cappella Mater Salvatoris a fine agosto
- Mostra della filigrana in agosto e settembre
- Campofestival in agosto
- Presepe meccanizzato a Natale

PAG. 1

CAMPO LIGURE
città d'arte

regione Liguria

 

 

 

Guida della città
profilo artistico

Visita Campo Ligure
Alberghi a Campo Ligure

 

Città della Liguria
Genova
Imperia
La Spezia
Savona
Altre città d'arte
Alassio
Albenga
Albissola
Ameglia
Andora
Apricale
Arcola
Arnasco
Avegno
Baiardo
Balestrino
Bargagli
Beverino
Bordighera
Borghetto S. Spirito
Borgio Verezzi
Borzonasca
Brugnato
Bussana Vecchia
Calice Ligure
Camogli
Campiglia
Campo Ligure
Campomorone
Camporosso
Casarza Ligure
Castelnuovo Magra
Castelvecchio Rocca B.
Castiglione Chiavarese
Celle Ligure
Ceriana
Cervo
Chiavari
Cipressa
Cisano sul Neva
Cogorno
Corniglia
Diano Castello
Dolce Acqua
Dolcedo
Finalborgo
Garlenda
Gorreto
Isola Bona
La Mortola
Laigueglia
Leivi
Lerici
Levanto
Loano
Luni
Magliolo
Maissana
Manarola
Masone
Millesimo
Montalto Ligure
Montemarcello
Monterosso
Montoggio
Ne
Nervi
Noli
Perinaldo
Pieve di Teco
Pigna
Portofino
Portovenere
Ranzo
Rapallo
Riomaggiore
Rocchetta di Vara
Rocchetta Nervina
Ronco Scrivia
Rossiglione
San Remo
S. Margherita Ligure
S. Stefano di Magra
Sarzana
Sassello
Savignone
Seborga
Sestri Levanre
Taggia
Testico
Tiglieto
Toirano
Torriglia
Trovo San Giacomo
Tribogna
Triora
Urbe
Uscio
Varazze
Varese Ligure
Varigotti
Ventimiglia
Vernazza
Villanova d'Albenga
Vobbia
Zuccarello
Le isole
Palmaria
Siti Archeologici
Costa Balenae
Luni

In Italy Today
Le guide d'Italia:
> le città d'arte
> l'elenco completo
> le regioni d'Italia
Eventi e mostre
Hotel e B&B

 

 



ART TRAVEL LINK - SITI WEB SELEZIONATI

  • Your TravelSite - http://www.yoursite.com
    Description of the site.
  • ... ask to put your art-link here!

 


Vuoi inserire un LINK?
Hai un HOTEL o un'altra attività legata al TURISMO IN ITALIA?

Promuovilo nella pagina della tua città dentro IN ITALY TODAY!
OFFERTE PROMOZIONALI PER I PRIMI LINK

Art Travel directory

SUGGEST AN ART/TRAVEL-SITE

 

In Italy Today ama l'arte

© IN ITALY HOTELS NETWORK