Bordighera
Questo file si trova su Wikimedia Commons. Clicca sulla foto per vedere la sua pagina di descrizione e la sua licenza.

BORDIGHERA

Poco distante da Ventimiglia, al confine con la Francia, si trova Bordighera o, in dialetto ligure, Burdighéa.

Storia

Il sito fu abitato dai Liguri fino dal V secolo a.C.. Questi, ripartiti in tribù dedite all'agricoltura ed alla pastorizia, fondarono due villaggi, oggi noti come castellari, nella zona di Montenero (cima Merello, 328 m. alt.) e a Sapergo in località "il Colletto" (203 m. alt.), di fronte a Sasso, dove sono stati rinvenuti i resti di muri costruiti a secco.
Queste tribù finirono coll'entrare in conflitto con Roma la quale cercava uno sbocco stradale per le Gallie dall'Italia. La costruzione della via Julia Augusta (13 a.C.) segnò cronologicamente la cessazione dei conflitti. Da questo momento la regione Liguria seguì il corso storico di Roma caput mundi. Una tomba di epoca imperiale fu ritrovata nel 1955.

Nel 411 d.C. sbarcò sulle sue coste l'anacoreta greco Ampelio il quale, portando noccioli di dattero, diede alla zona l'attuale aspetto arboreo procurando al a Bordighera l'appellativo di Regina delle Palme. Sopra la grotta che ospitò Ampelio furono successivamente costruiti una piccola chiesa, un priorato benedettino e un castello, distrutto dai Genovesi nel XIII secolo.

Una bolla di Papa Innocenzo III (29 novembre 1204) pone l'Abbazia di Sant'Ampelio sotto la protezione del Monastero di Montmajour della diocesi di Arles in comitatu Vigintimiliensi iuxta mare abbatiam beati Apellen(sis) cum omnibus pertinentiis suis.
Una successiva bolla papale di Bonifacio VIII affida al l'Abbazia monastero di San Fruttuoso di Capodimonte (12969. Dallo stesso documento s'apprende l'etimo del nome del borgo: Burdigheta deriverebbe dalla parola provenzale bordigue, che significa pescaia, cioè un tratto di laguna chiuso da paratie di canne per la pratica della pesca da parte degli abitanti del borgo medievale.

Il borgo fu abbandonato nel secolo successivo e si dovette aspettare il 2 settembre del 1470 per vedere trentadue famiglie di Castrum Sancti Nicolai, oggi Borghetto San Nicolò, decidere di riedificare la villam alias existentem in capite Burdighete. Il 18 giugno del 1471 un atto ufficiale segna la rinascita del borgo Bordighera.

Il secolo successivo vide il ripetersi di incursioni di Turchi lungo le coste della Liguria. Bordighera non fu immune e, dopo uno sbarco all'Arziglia (1543), spiaggia a est di Bordighera, subì il saccheggio dei Musulamni i quali catturano uomini, donne e bambini.

Nel XVII secolo otto ville sparse sul territorio: Camporosso, Vallebona, Vallecrosia, San Biagio, Sasso, Soldano, Borghetto e Bordighera, decisero di formare una comunità che rimase autonoma fino all'arrivo di Napoleone Bonaparte (1796) dandole il suggestivo nome di Magnifica Comunità degli Otto Luoghi (1686).

I Francesi posero quindi mano all'ordinamento amministrativo della Liguria dividendola in varie giurisdizioni. Bordighera entrò nella Giurisdizione delle Palme (1797) che ebbe come capoluogo Sanremo.

Le decisioni prese al Congresso di Vienna fecero confluire il territorio di Bordighera nella Divisione di Nizza appartenente al Regno di Sardegna (1815).
Con i Savoia fu realizzata la strada costiera con la Francia ed il centro iniziò a sviluppare la sua vocazione turistica con la costruzione del primo albergo (1862). Dieci anni dopo sarà la volta della linea ferroviaria che fece di Bordighera una piacevole tappa della linea San Pietroburgo-Varsavia-Vienna-Cannes. Alla fine del secolo la località godeva ormai di una fama internazionale come centro di villeggiatura esclusivo, frequentata da una numerosa comunità d'inglesi e dai reali d'Italia.

Il 12 febbraio del 1941 Bordighera fece da scenario all'incontro tra Benito Mussolini e Francisco Franco che decise l'entrata della Spagna a fianco dell'Asse Roma-Berlino-Tokyo.

Visita alla città

In costruzione...

Luoghi d'interesse

- Chiesa di Santa Maria Maddalena (1617)
- Chiesa di Sant'Ampelio
- Chiesa di Borghetto San Nicolò
- Chiesa dell'Immacolata Concezione o di Terrasanta
- Chiesa Evangelica Valdese (1904)
- Chiesa Anglicana (1863)
- Oratorio di San Bartolomeo (XV sec.)
- Cappella della Madonna del Carmelo di Bordighera (1790)
- Porta del Capo
- Porta Soprana
- Porta Sottana
- Palazzo Comunale
- Palazzo del Parco
- Villa Margherita (1914)
- Villa Garnier
- Lungomare Argentina
- Via Romana
- Giardini Lowe e Giardini Moreno
- Giardino Esotico Pallanca
- Chiesa dei SS. Pietro e Paolo a Sasso (XVIII sec.)
- Il Sentiero del Beodo
- Le Due Torri
- L'Osteria del Mattone
- Madonna della Ruota

Musei

- Museo - Biblioteca "Clarence Bicknell"
- Biblioteca Civica Internazionale
- Istituto Internazionale di Studi Liguri

Eventi

- Inverno Musicale di Bordighera in gennaio
- Mostra permanente Pompeo Mariani
- Bordighera Jazz & Blues
- Desbaratu e La befana bordigotti
- Festa di Sant'Ampelio il 14 maggio
- Sagra della Berlecata il primo venerdì di agosto
- Mercatini di Natale in dicembre
- Note di Natale in dicembre

PAG. 1

BORDIGHERA
città d'arte

regione Liguria

 

 

 

Guida della città
profilo artistico

Visita Albenga
Alberghi a Bordighera

 

Città della Liguria
Genova
Imperia
La Spezia
Savona
Altre città d'arte
Alassio
Albenga
Albissola
Ameglia
Andora
Apricale
Arcola
Arnasco
Avegno
Baiardo
Balestrino
Bargagli
Beverino
Bordighera
Borghetto S. Spirito
Borgio Verezzi
Borzonasca
Brugnato
Bussana Vecchia
Calice Ligure
Camogli
Campiglia
Campo Ligure
Campomorone
Camporosso
Casarza Ligure
Castelnuovo Magra
Castelvecchio Rocca B.
Castiglione Chiavarese
Celle Ligure
Ceriana
Cervo
Chiavari
Cipressa
Cisano sul Neva
Cogorno
Corniglia
Diano Castello
Dolce Acqua
Dolcedo
Finalborgo
Garlenda
Gorreto
Isola Bona
La Mortola
Laigueglia
Leivi
Lerici
Levanto
Loano
Luni
Magliolo
Maissana
Manarola
Masone
Millesimo
Montalto Ligure
Montemarcello
Monterosso
Montoggio
Ne
Nervi
Noli
Perinaldo
Pieve di Teco
Pigna
Portofino
Portovenere
Ranzo
Rapallo
Riomaggiore
Rocchetta di Vara
Rocchetta Nervina
Ronco Scrivia
Rossiglione
San Remo
S. Margherita Ligure
S. Stefano di Magra
Sarzana
Sassello
Savignone
Seborga
Sestri Levanre
Taggia
Testico
Tiglieto
Toirano
Torriglia
Trovo San Giacomo
Tribogna
Triora
Urbe
Uscio
Varazze
Varese Ligure
Varigotti
Ventimiglia
Vernazza
Villanova d'Albenga
Vobbia
Zuccarello
Le isole
Palmaria
Siti Archeologici
Costa Balenae
Luni

In Italy Today
Le guide d'Italia:
> le città d'arte
> l'elenco completo
> le regioni d'Italia
Eventi e mostre
Hotel e B&B

 

 



ART TRAVEL LINK - SITI WEB SELEZIONATI

  • Your TravelSite - http://www.yoursite.com
    Description of the site.
  • ... ask to put your art-link here!

 


Vuoi inserire un LINK?
Hai un HOTEL o un'altra attività legata al TURISMO IN ITALIA?

Promuovilo nella pagina della tua città dentro IN ITALY TODAY!
OFFERTE PROMOZIONALI PER I PRIMI LINK

Art Travel directory

SUGGEST AN ART/TRAVEL-SITE

 

In Italy Today ama l'arte

© IN ITALY HOTELS NETWORK